New York Stock Exchange
NYSE

11.98 USD -.00%

Borsa Italiana

10.04 EUR -0.20%

Dati aggiornati con un ritardo di 15 minuti. Termini e condizioni

CNH Industrial annuncia il regolamento del prestito obbligazionario garantito da Euro 650.000.000 con cedola fissa del 1,75

Londra, 12 settembre 2017

CNH Industrial N.V. (NYSE: CNHI / MI: CNHI) annuncia che in data odierna è avvenuto il regolamento dell’emissione obbligazionaria di ammontare nominale pari ad Euro 650.000.000 con cedola fissa del 1,750% e scadenza al 12 settembre 2025, con prezzo di emissione pari al 99,248% del valore nominale, il cui pricing è avvenuto il 31 agosto 2017.

titoli sono stati emessi da CNH Industrial Finance Europe S.A., società interamente controllata da CNH Industrial N.V., nell’ambito del programma di Euro Medium Term Notes garantito da CNH Industrial N.V. CNH Industrial Finance Europe S.A. ha utilizzato i proventi netti dell’emissione obbligazionaria per finanziare parzialmente il riacquisto per Euro 347.270.000 delle proprie obbligazioni Euro 1,2 miliardi 6,250 percento con scadenza al 2018 e per Euro 452.730.000 delle proprie obbligazioni Euro 1 miliardo 2,750 percento con scadenza al 2019, il cui regolamento si è concluso nella giornata odierna.

I titoli sono stati ammessi alla quotazione presso la Borsa irlandese (Irish Stock Exchange).

Il prestito obbligazionario è stato offerto e collocato solamente al di fuori degli Stati Uniti ad investitori che non siano definiti “U.S. persons” (così come definite nella Regulation S dello U.S. Securities Act del 1933, come successivamente modificato (il "Securities Act")) e non è stato né sarà registrato secondo il Securities Act o secondo altre leggi rilevanti. Le obbligazioni non possono essere offerte o vendute negli Stati Uniti o ad o per conto o beneficio di “U.S. persons” senza opportuna registrazione ai sensi del Securities Act o specifica esenzione dagli obblighi di registrazione di cui allo stesso.

Questo comunicato non rappresenta un’offerta di vendita o una sollecitazione all’acquisto di prodotti finanziari o titoli. Le obbligazioni non dovranno essere vendute negli Stati Uniti o in qualsiasi Stato o giurisdizione in cui tale offerta o vendita sarebbe considerata illegale. Nessuna azione è stata né sarà intrapresa al fine di permettere un’offerta pubblica delle obbligazioni in qualsiasi giurisdizione.

Nessuna autorizzazione è stata richiesta alla Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB), come previsto dalla normativa applicabile in materia di strumenti finanziari. Di conseguenza, le obbligazioni non sono state, né saranno offerte, vendute o collocate in Italia nell’ambito di una Corporate Communications sollecitazione all'investimento di prodotti finanziari. Le obbligazioni potranno essere offerte, vendute o collocate in Italia solo nel rispetto della legge e dei regolamenti applicabili.

In Olanda, questo comunicato stampa è diretto solamente a investitori qualificati ai sensi del Financial Supervision Act (Wet op het financieel toezicht) olandese.

  • CNH Industrial annuncia il regolamento del prestito obbligazionario garantito da Euro 650.000.000 con cedola fissa del 1,750% e scadenza a settembre 2025