New York Stock Exchange
NYSE

10.92 USD -0.59%

Borsa Italiana

9.88 EUR -0.46%

Dati aggiornati con un ritardo di 15 minuti. Termini e condizioni

Jacqueline A. Tammenoms Bakker

Jacqueline A. Tammenoms Bakker è stata amministratore di Fiat Industrial S.p.A. dal 5 aprile 2012 fino all’integrazione della società in CNH Industrial.

Si è laureata all’università di Oxford (Regno Unito) ed ha ottenuto un Master presso la John Hopkins School for Advanced International Studies, Washington D.C. (USA).

Nel 1977 è entrata a far parte della Shell International dove ha ricoperto varie posizioni nei Paesi Bassi, nel Regno Unito e in Turchia.

Ha lavorato come consulente per McKinsey nel Regno Unito e nei Paesi Bassi dal 1989 al 1995 quando è stata nominata Vice President Food Europe presso la Quest International (Unilever) nei Paesi Bassi.

Nel 1999 passa al settore pubblico nei Paesi Bassi e ricopre prima il ruolo di Amministratore di GigaPort, (un’iniziativa pubblica/privata per la creazione di reti a banda larga) e poi quello di Direttore Generale per il trasporto merci (2001-2004) e per l’aviazione civile e trasporto merci (2004-2007) del Ministero dei trasporti dei Paesi Bassi.

Nel 2006, è stata insignita della Legion d’onore per il contributo reso alle relazioni tra Paesi Bassi e Francia e nel 2006/2007, nell’ambito dello sviluppo del quadro normativo per l’aviazione civile, è stata Presidente del High Level Group sotto la vigilanza del Commissario Europeo ai Trasporti.

2008 ricopre ruoli in qualità di amministratore indipendente ed è attualmente membro del Consiglio di Amministrazione di TomTom (Paesi Bassi), di Unibail Rodamco (Francia) e di Groupe Wendel (Francia), nonché Presidente del Van Leer Group Foundation (Paesi Bassi).

Dal 2009 al 2015 ha fatto parte del Consiglio di Amministrazione di Tesco PLC (Paesi Bassi) e dal 2010 al 2014 di quello di Vivendi (Francia).

Nata nel 1953, ha cittadinanza olandese.